I migliori alimenti per il gruppo sanguigno O positivo

I migliori alimenti per il gruppo sanguigno O positivo

Ogni essere umano ha uno dei quattro tipi di sangue - A, B, A / B o 0. Nei primi anni del 1900, gli scienziati giapponesi hanno avanzato la teoria secondo cui alcuni tratti comportamentali e della personalità erano associati al gruppo sanguigno. Alcuni scienziati ritengono che i bisogni nutrizionali e la propensione verso determinate malattie siano anche legati al gruppo sanguigno.

Significato

Dr. James D'Adamo e suo figlio Dr. Peter D'Adamo sono i leader nella teoria delle differenze di gruppi sanguigni. I loro studi sui tipi di sangue e sulla salute teorizzano che alcuni tipi di sangue sono più suscettibili a certe malattie, vivono più a lungo, fanno meglio su determinate diete e sono più emotivamente elastici di altri. Molti ricercatori credono che il gruppo sanguigno sia più un indicatore di chi siamo geneticamente rispetto alla nostra razza.

Raccomandazioni generali per il tipo O

Riferito come il tipo di sangue più basilare e antico dell'uomo primitivo (il "cacciatore"), il tipo O tende a essere sopravvissuto con la volontà di un robusto sistema immunitario. Si raccomanda generalmente che la dieta di tipo O contenga molti prodotti animali integrati con frutta e verdura per evitare l'acidificazione eccessiva (che potrebbe causare ulcere gastriche).

Frutta e verdura consigliate

Anche se frutta e verdura sono molto nutrienti e piene di fibre, ci sono diversi tipi di frutta e verdura che possono causare problemi ai tipi O. La maggior parte dei frutti sono neutri, ma i fichi, le prugne e le prugne sono molto utili. Si consigliano anche carciofi, gombo, aglio e cipolle rosse, patate dolci, rape, zucca, bietole, peperoni rossi e verdure a foglia verde come cavoli, cavoli, broccoli, romaine e spinaci. Verdure e frutti che il tipo O dovrebbe evitare includono avocado, olive, patate, funghi, mais, melanzane, cavolfiori, cavoli, cavoletti di Bruxelles e senape. Tipo O dovrebbe anche evitare melata, fragole, melone, arance, mandarini e more, succo d'arancia e succo di mela.

Alimenti da evitare

Il tipo O deve evitare l'oca, il maiale e tutti i prodotti a base di carne di maiale come prosciutto, costolette, pancetta e salsicce. I latticini (uova, formaggio, yogurt e latte) sono considerati una fonte povera di proteine ​​per il tipo O. Il latte e le uova non sono affatto consigliati per il tipo O di discendenza africana, e solo in piccole quantità per il tipo O di tipo caucasico o asiatico. I prodotti integrali dovrebbero essere eliminati dalla dieta, poiché reagiscono negativamente con il sangue e causano lentezza e aumento di peso. Evita anche il pepe nero o bianco, aceti, sciroppo di mais, caffè, soda, tutti i distillati e il tè nero.

Grassi, semi e noci

I grassi forniscono un'alimentazione importante al tipo O e hanno un effetto positivo sul cuore e sulle arterie di questo gruppo sanguigno. I grassi e gli oli raccomandati includono olio di oliva o semi di lino, semi di zucca, noci e burro di noci. Adzuki, fagioli borlotti e piselli con occhi neri sono anche di grande beneficio per il tipo Os.

Expert Insight

L'esercizio è di vitale importanza per la salute a causa degli effetti dello stress sul tuo corpo. Per perdere peso, il tipo O deve impegnarsi in un intenso esercizio fisico da 30 a 60 minuti da tre a quattro volte alla settimana. Secondo Peter D'Adamo, l'incapacità di eliminare lo stress attraverso l'esercizio fisico potrebbe causare depressione e insonnia, asma, artrite e obesità.

Condividi:
Lasciare Un Commento