Cheerleading Cheers for Kids

Cheerleading Cheers for Kids

La cheerleading è un'antica tradizione che risale alla fine del XIX secolo, e gli uomini furono i primi cheerleader per molti anni fino al 1923, quando le donne divennero parte di questa attività. Molti giovani hanno combattuto durante la seconda guerra mondiale negli anni '40 e in loro assenza altre donne erano entrate in questo sport. Durante gli anni '60 organizzazioni di incoraggiamento sorsero in diverse scuole in tutta la nazione. Da quel momento, ragazze e ragazzi sono stati ispirati a unirsi alle squadre di cheerleading per promuovere lo spirito di squadra e motivare i fan.

Ispirazione

Le cheerleaders devono ispirare le squadre di atleti ei loro tifosi in avanti verso la vittoria. Alzare lo spirito dei membri della squadra e degli spettatori può giocare un ruolo cruciale con una vittoria o una perdita per ogni partita. Ci si aspetta che i cheerleader dei bambini conoscano alcune accortezze di base che incoraggino il successo della loro squadra. Un applauso che è adatto ai bambini e serve allo scopo di ispirazione è chiamato "Più, più, più". Questo è il seguente: "Uno, noi siamo il (nome della scuola), due, non potremmo essere più orgogliosi, tre, un po 'più forte, quattro, più, più, più, più". Un altro incoraggiamento ispiratore per i bambini si chiama "Hustle" ed è applaudito in questo modo: "To the G! ​​To the O! Go (nome della squadra) Vai!".

Provacazioni e saluti

Applausi e provocazioni sono entrambi utilizzati durante le competizioni sportive e la principale differenza tra i due è che gli applausi hanno una prosa più lunga delle provocazioni. Un altro obiettivo di una squadra cheerleader durante un evento sportivo è quello di prendere in giro l'altra squadra e farli perdere lo spirito. Le giovani cheerleaders possono imparare come usare le battute come "Beat Em, Bust Em" in questo modo: "Beat-um, BUST bust-um, beat-um, BUST bust-um, questo è personalizzato ora, è il momento di ordinali (Nome della squadra). Un'altra provocazione è "Knock you Out" e dice: "Buttati fuori; Non so di cosa stai parlando; ma (nome della squadra) ti eliminerà. "

bragging

I bambini che tifano devono imparare a vantarsi della squadra sportiva che rappresentano e della loro squadra cheerleader. Applausi come "All Across the Nation" sono usati per vantarsi e orgoglio. Tenete a mente che questa tattica è fatta per causare a un avversario e ai suoi fan di perdere spirito. "In tutta la nazione, c'è una sensazione (nome della squadra), uno per uno che abbiamo battuto, ti staccheremo dai piedi, un po ', ehi, un po', non riesci a sentirlo, un po ' un po ', ehi, un po', non riesci a sentirlo! " Un altro applauso intitolato "Step Back" riguarda la squadra che si vanta e dice: "Fai un passo indietro, fai un passo indietro, rilassati, perché non ci conosci, siamo il (nome della squadra) e abbiamo capito tutto".

Cheers standard

Ci si aspetta che le giovani cheerleader conoscano almeno alcuni applausi di base che sono stati usati da molte squadre per decenni. Applausi come "We Are Number 1" sono un tipo classico che ha familiarità con molte squadre in tutto il paese. "1, Noi siamo il (nome della squadra), 2, un po 'più forte, 3, non riusciamo ancora a sentirti, SIAMO NUMERI 1 (ripetizione cantate 2x). Un altro tifo standard che i giovani cheerleaders dovrebbero sapere è" Andiamo Squadra "e questo particolare incoraggiamento viene eseguito in questo modo:" Andiamo, squadra, andiamo (battere 3x); Andiamo, squadra, andiamo (stomp 3x); Andiamo, squadra, andiamo; e vinci questa cosa

Condividi:
Lasciare Un Commento