NCAA Football Practice Rules

NCAA Football Practice Rules

La National Collegiate Athletic Association detta le regole riguardanti la pratica del calcio specifica per ogni divisione collegiale. Le tre divisioni condividono alcune regole comuni, ma differiscono per quanto riguarda la data della prima pratica, le restrizioni sul numero di studenti-atleti e il numero accettabile di ore di pratica al giorno. Allenatori e studenti-atleti devono seguire attentamente le regole per evitare sanzioni.

Divisione I

Secondo il Manuale della Divisione I della NCAA 2010-2011, la prima pratica ufficiale di preseason non può aver luogo prima della data che consente il massimo di 40 unità prima del primo gioco intercollegiato programmato. Le scuole calcolano le 40 unità contando all'indietro dal primo gioco programmato, con ogni giorno che rappresenta una o due unità come delineato nel manuale NCAA. Le scuole non possono avere più di 29 sessioni di pratica sul campo durante il preseason. La NCAA limita le scuole nella Sottodivisione del Campo a 105 studenti-atleti che possono allenarsi prima del primo giorno di lezione o della prima partita, e le università nella Sottodivisione del Campionato a 90 studenti-atleti. Tutte le scuole devono rispettare un periodo di acclimatazione di cinque giorni all'inizio del preseason. Durante questo periodo, gli atleti possono effettuare non più di un test di condizionamento, velocità, forza o agilità o una pratica sul campo al giorno di non più di tre ore e una prova senza attrezzi. Ci deve essere un periodo di recupero di tre ore tra la pratica e una passeggiata. Durante i primi due giorni, possono essere indossati solo elmetti. Nei giorni tre e quattro, sono ammessi elmetti e spallacci. Dal quinto giorno in poi, sono ammessi i pad completi. Non si possono effettuare più sessioni di allenamento al giorno per giorni consecutivi e agli studenti-atleti devono essere concesse almeno tre ore di recupero tra una sessione e l'altra. Nei giorni della singola sessione, non è consentito più di tre ore sul campo e nei giorni di più sessioni non sono consentite più di cinque ore sul campo.

Divisione II

Secondo il Manuale della Divisione NCAA II, la prima data di allenamento per il segmento di Campionato non può avvenire più di 21 giorni prima del primo gioco intercollegiato consentito o sette giorni prima del primo giorno di lezione, a seconda di quale è il precedente. La Divisione II richiede un periodo di acclimatazione di cinque giorni con le stesse restrizioni della Divisione I. Le pratiche multiple non possono essere programmate per giorni consecutivi. In entrambi i giorni di pratica a sessione singola e multisessione, la Divisione II limita il tempo sul campo a tre ore. Il sollevamento pesi non è considerato sul campo. La Divisione II può contenere fino a 15 sessioni di pratica primaverile. Il segmento non campionato della divisione II non può praticare prima del 15 febbraio e deve terminare la pratica almeno sette giorni prima della prima data degli esami finali.

Divisione III

Secondo il Manuale di divisione III della NCAA, la prima pratica ufficiale di pre-campionato potrebbe non aver luogo prima della data che consentirebbe il massimo di 25 pratiche prima del primo gioco intercollegiato programmato della scuola. I college calcolano la data contando all'indietro dal primo gioco programmato, con ogni giorno che rappresenta una o due pratiche come descritto nel manuale NCAA. La divisione III segue le stesse regole delle divisioni I e II per un periodo di acclimatazione di cinque giorni. La NCAA detta gli stessi regolamenti per le pratiche multisessione per la divisione III come per la divisione I.

Condividi:
Lasciare Un Commento