NFL Trade Rules: Player's Rights

NFL Trade Rules: Player's Rights

La National Football League (NFL) ha una serie di regole che sono regolate da un contratto collettivo di lavoro (CBA) tra la Players Association e i proprietari della lega. Successivamente, ai giocatori NFL vengono concessi alcuni diritti relativi alle assegnazioni dei loro contratti di giocatore. Le regole commerciali sono progettate per proteggere gli interessi di entrambi i giocatori e l'equilibrio competitivo della struttura della lega. Con solo alcune piccole eccezioni, queste regole sono piuttosto semplici.

EleggibilitĂ 

Qualsiasi giocatore NFL, a prescindere dall'esperienza, può avere il suo contratto assegnato ad un altro club tramite scambi commerciali in qualsiasi momento, a meno che lui o il suo agente non abbiano negoziato una clausola di non scambio nella parte di riserva speciale di un contratto standard per giocatore. Un club che desidera esercitare un commercio che coinvolge un giocatore con una clausola di divieto di commercio deve ottenere il permesso del giocatore di rinunciare alla sua disposizione per eseguire il commercio. Queste disposizioni possono coprire qualsiasi tipo di commercio o di scambi effettuati solo in determinati club.

Procedura

Quando una squadra raggiunge un accordo con un altro club per scambiare un giocatore con una clausola di non scambio, la squadra deve ottenere il permesso scritto dal giocatore e dal suo agente. Il giocatore può scegliere di rinunciare alla fornitura e accettare il commercio, o porre il veto al commercio sulla base della disposizione. Un giocatore può porre il veto al commercio per qualsiasi motivo, a meno che la disposizione non specifichi diversamente.

limitazioni

Una squadra non può scambiare un giocatore, con o senza una clausola di non scambio, a nessuna delle otto squadre dei playoff divisionali nell'anno precedente, a meno che quella squadra non abbia perso un altro giocatore verso un'agenzia libera senza restrizioni - il processo per i giocatori con almeno quattro anni di esperienza per negoziare un nuovo contratto con qualsiasi squadra. Questa regola, che fa parte di ciò che è noto nel CBA come "Final Eight Plan", è concepita per incoraggiare l'equilibrio competitivo e limitare i migliori team a migliorare significativamente.

deroghe

Un giocatore NFL può essere esentato dalla sua squadra attuale per motivi di prestazioni o abilità in declino. Ogni volta che un giocatore viene cancellato tra l'1 febbraio e la scadenza commerciale (la fine della sesta settimana della stagione NFL), il giocatore è libero di negoziare un nuovo contratto con qualsiasi squadra. Tuttavia, se una squadra rinuncia al giocatore dopo la scadenza commerciale, è soggetto al processo di richiesta di rinuncia - per ordine inverso della classifica NFL. Qualsiasi giocatore rivendicato in questa veste ha diritto a ulteriori diritti in base al fatto che abbia una clausola di non scambio nel contratto del giocatore. Un giocatore con una clausola non commerciale può diventare libero agente senza restrizioni immediatamente dopo quella stagione. Un giocatore senza una clausola non commerciale può diventare un libero agente senza restrizioni dopo la prossima stagione successiva. Se un giocatore senza una clausola di no-trade è firmato solo durante la stagione in corso, può anche dichiarare per un'agenzia gratuita immediatamente dopo la stagione.

Trasferimento

Se un giocatore viene scambiato in un altro club, tutti i salari, i diritti, gli obblighi e le disposizioni speciali devono essere trasferiti alla nuova squadra. Ciò significa che qualsiasi compenso pagato a un giocatore in base al contratto deve continuare a essere pagato dal nuovo club.

Condividi:
Lasciare Un Commento