Quali sono i trattamenti per gli enzimi epatici elevati?

Quali sono i trattamenti per gli enzimi epatici elevati?

Elevati enzimi epatici possono indicare molte condizioni diverse. A volte non indica alcuna anomalia. In altri casi, può essere un segno di una malattia mortale, tra cui il cancro del fegato e la cirrosi. Il trattamento varia ampiamente in base alle condizioni che ne determinano l'aumento. I medici usano i test per aiutare a determinare la causa dei conteggi degli enzimi elevati.

Diagnosi

Se ti viene diagnosticato un aumento degli enzimi epatici, la rivelazione potrebbe portare a qualsiasi numero di trattamenti. Quale trattamento è prescritto per voi dipende molto da ciò che causa il numero elevato di enzimi epatici.

Elevati enzimi epatici si verificano quando c'è infiammazione o danno al fegato. Un colpevole è l'alcol, che sovraccarica il fegato se consumato spesso e in grandi quantità e causa alcolismo, epatite e cirrosi epatica. Inoltre, l'aumento può essere dovuto all'obesità, all'epatite A, B o C, alla steatosi epatica non alcolica, alla malattia celiaca, al cancro del fegato o alla mononucleosi.

I medici spesso programmano test aggiuntivi per individuare la causa dei tuoi elevati enzimi epatici. I test di funzionalità epatica misurano il lavoro svolto dal fegato. I medici usano più di una dozzina di test. Due test controllano l'albumina e la bilirubina. Altri test esaminano due enzimi nel fegato, alanina transaminasi (ALT) e aspartato transaminasi (AST) e l'enzima alcalino fosfatasi (ALP).

Una procedura più estrema è un test di biopsia epatica, in cui un medico rimuove un campione del tessuto epatico per eseguire test su di esso.

Nella maggior parte dei casi di malattia del fegato, i livelli di ALT superano i livelli di AST. Quando i livelli di AST sono maggiori, comunemente indica una malattia epatica alcolica. Elevati enzimi ALT e AST possono anche essere il risultato di un esercizio estremo, che causa danni muscolari. Livelli elevati di AST e ALT indicano condizioni come l'epatite virale A o B e danni al fegato dovuti all'ingestione di tossine, incluso un sovradosaggio di paracetamolo. La causa più comune di aumenti da lievi a moderati in ALT e AST è un fegato grasso, che è normalmente attribuito all'abuso di alcol, ma può anche derivare da condizioni diabetiche e obesità.

Livelli elevati di bilirubina possono indicare un problema di sangue o di fegato. Alti livelli di bilirubina sono associati all'itterizia, all'ingiallimento della pelle. Può essere legato a condizioni di epatite o cistifellea e alcuni farmaci, compresi i farmaci chemioterapici.

Trattamento farmacologico

Con livelli elevati di bilirubina, i medici possono prescrivere farmaci mirati al problema di fondo che ha causato la condizione. Nessun farmaco, tuttavia, tratta specificamente i livelli aumentati di bilirubina. Se i livelli elevati sono associati a farmaci che hai ingerito, i medici potrebbero prescrivere farmaci ridotti o fermarli completamente.

I farmaci comunemente prescritti per i pazienti con grave danno epatico includono diuretici, spesso chiamati pillole d'acqua. Trattano la ritenzione di liquidi nei casi in cui il fegato non funziona correttamente e si sta accumulando fluido nel corpo. Un'altra prescrizione comune è il trattamento del dolore. Non prendere Tylenol, che può peggiorare il danno epatico.

Dieta e Nutrizione

Quando gli enzimi epatici elevati sono correlati all'anemia, all'obesità e all'alcol, i medici raccomandano di modificare le abitudini alimentari. I pazienti anemici sono incoraggiati a seguire diete ricche di ferro o assumere integratori di ferro. Nel frattempo, i pazienti obesi sono sottoposti a diete a basso contenuto di grassi restrittive per ridurre la loro percentuale di grasso corporeo e coloro che hanno problemi di alcolici devono interrompere l'assunzione di alcol.

Condividi:
Lasciare Un Commento