Shelf Life of Muscle Relaxants

Shelf Life of Muscle Relaxants

Gli operatori sanitari spesso prescrivono miorilassanti, noti anche come rilassanti muscolari scheletrici, per alleviare la rigidità, il dolore o il disagio causato da un muscolo teso, slogato o ferito. Se si riscontra che i rilassanti muscolari prescritti nell'armadietto dei medicinali hanno superato la data di scadenza, prendere in considerazione eventuali cambiamenti nell'efficacia e sicurezza dei farmaci prima di assumerli.

Rilassanti muscolari comunemente prescritti

Sul mercato esistono diversi rilassanti muscolari con prescrizione generica e di marca. Alcuni dei rilassanti più comunemente prescritti per il dolore muscolo scheletrico sono il carisoprodol (con il marchio Soma), la ciclobenzaprina (Flexeril e Amrix), il metaxalone (Skelaxin) e il metocarbamolo (Robaxin).

Expert Insight

La FDA (Food and Drug Administration) statunitense richiede che la maggior parte dei farmaci da prescrizione e da banco, inclusi i miorilassanti, abbiano una data di scadenza. Questa data è una guida conservativa alla durata di conservazione del farmaco. Secondo i ricercatori della FDA, molti farmaci rimangono chimicamente stabili e quindi mantengono piena potenza e sicurezza oltre le date di scadenza del produttore. Nel programma di aspettativa di vita (SLEP), la FDA ha esaminato più lotti di 122 farmaci che erano stati conservati in condizioni ideali nei loro contenitori sigillati originali e ha rilevato che l'88% era stabile almeno un anno oltre la data di scadenza indicata. Non ci sono stati rilassanti muscolari tra i farmaci testati.

Secondo Johns Hopkins Health Alert, i farmaci che sono stati conservati in buone condizioni dovrebbero mantenere tutta o la maggior parte della loro potenza per almeno un anno o due dopo la data di scadenza.

Archiviazione e durata corrette

Evitare di conservare rilassanti muscolari in luoghi caldi o umidi come il bagno o in cucina vicino al lavello, al piano cottura o alla lavastoviglie. Aria, umidità, temperature estreme e luce possono causare la disgregazione dei farmaci e la loro efficacia. Un cassetto del comò lontano dalla luce è un buon posto per conservare i farmaci. Assicurarsi che i flaconi siano ben sigillati dopo l'uso per ridurre al minimo l'esposizione all'aria e conservare la prescrizione nel contenitore originale o nella confezione in cui è stata ricevuta dalla farmacia. La maggior parte delle farmacie usa bottiglie di plastica colorate per proteggere il medicinale dalla luce.

Rischi di assunzione di farmaci scaduti

Secondo Annette Gbemunu, Pharm.D., L'efficacia e la sicurezza dei farmaci sono le due preoccupazioni principali quando si assumono farmaci scaduti. Nel caso di miorilassanti, la gestione inefficace del dolore può portare ad un aumento del disagio personale, alla perdita di salari, alla mancanza di scuola o alla diminuzione della produttività se si va al lavoro oa scuola nonostante il disagio. La disintegrazione o il cambiamento di colore indicano cambiamenti nella composizione delle pillole che possono rendere insicuro il farmaco.

Costo contro efficacia e sicurezza

L'aumento del costo delle prescrizioni ha molti pazienti alla ricerca di modi per ridurre le spese. Nel caso di miorilassanti, è importante che il farmaco sia efficace nel fornire un sollievo dal dolore ottimale. Anche se le pillole sembrano stare bene, prendere in considerazione l'acquisto di una nuova prescrizione. Se avete domande o dubbi sul vostro rilassante muscolare o su qualsiasi altra prescrizione o farmaco da banco, parlate con il vostro farmacista.

Condividi:
Lasciare Un Commento