Tylenol vs. ibuprofene

Tylenol vs. ibuprofene

Tylenol e ibuprofene sono due dei più comuni farmaci per il dolore al mondo. Usato per ridurre il dolore e la febbre, ogni farmaco appartiene a una diversa classe di farmaci. Sebbene entrambi i farmaci siano generalmente sicuri se viene preso il dosaggio corretto, le sostanze chimiche presenti in ciascuna hanno diversi effetti collaterali e rischi. Tylenol e ibuprofen ciascuna funzione in modi distinti per fornire risultati simili, e dipende dalla condizione del paziente su quale farmaco è una scelta migliore.

Tylenol Positivi

Tylenol è una marca popolare del farmaco acetminofene. Questo tipo di farmaco viene utilizzato per ridurre la febbre e alleviare il dolore. Le persone spesso prendono Tylenol per cose come mal di testa, lividi, mal di denti, scottature solari e febbre. L'acetominofene agisce direttamente con i nervi e i recettori del cervello per attenuare il dolore, rendendo il Tylenol un farmaco più efficace contro il mal di testa. È sicuro per bambini e adulti se preso correttamente, e ci sono effetti collaterali minimi. Secondo un articolo su AskDrSear, occorrono almeno sette volte la dose regolare di Tylenol perché il farmaco possa danneggiare un paziente. Acetominofene è sicuro da prendere con altri antibiotici e farmaci per il raffreddore.

Positivi di ibuprofene

L'ibuprofene è il nome generico del farmaco usato in medicinali come Motrin e Advil. L'ibuprofene appartiene a una classe di farmaci chiamati FANS o farmaci anti-infiammatori non steroidei. Funziona per ridurre le febbri alte, diminuire il dolore e diminuire l'infiammazione. Questo è un farmaco antinfiammatorio che riduce il gonfiore al punto di ferirsi, rendendo l'ibuprofene un antidolorifico più efficace per i muscoli indolenziti e le lesioni corporee in cui il gonfiore è un fattore. Secondo AskDrSears, ibuprofen funziona anche più velocemente e più a lungo di Tylenol, con effetto in 30 minuti e fino a sei ore.

Tilenol Negativi

Mentre l'ibuprofene agisce entro 30 minuti, Tylenol non ha effetto fino a che non trascorrono da 45 a 60 minuti dopo la prima dose. Il dolore e la febbre si riducono solo per quattro ore alla volta anziché per sei. Il tylenol non ha le stesse proprietà antinfiammatorie dell'ibuprofene, rendendolo meno efficace nel ridurre il gonfiore associato al dolore e le lesioni corporali.

Negativi di ibuprofene

L'ibuprofene può funzionare più velocemente del Tylenol, ma ci sono alcuni effetti collaterali negativi associati a questo farmaco. L'ibuprofene può causare disturbi allo stomaco. Secondo Drugs, la dose massima di ibuprofene che deve essere assunta dagli adulti è di 800 mg ogni sei ore, anche se da 200 a 400 mg è la dose raccomandata per una dose standard del medicinale. Non superare i 3.200 mg al giorno. Se assunto quotidianamente per periodi prolungati di oltre due settimane consecutivi, l'ibuprofene contiene sostanze chimiche acide che possono aggravare le ulcere gastriche e bruciare allo stomaco. Emorragia interna come risultato non è comune, ma è un fattore di rischio. L'ibuprofene può anche ridurre la capacità del corpo di formare coaguli di sangue, rendendo questo farmaco meno efficace per i pazienti con grandi ferite o sanguinamento significativo. Tylenol non è associato a tali rischi.

Verdetto finale

Entrambi i farmaci sono efficaci antidolorifici e riduttori di febbre. L'ibuprofene funziona leggermente più velocemente e più a lungo, e riduce anche l'infiammazione. Tylenol è comparabile per quanto riguarda il rispetto, ma non ha le stesse proprietà anti-infiammatorie. Tuttavia, Tylenol ha anche effetti collaterali meno dannosi in termini di problemi di stomaco. Per febbre alta persistente o dolore estremo, provare alternando una dose di Tylenol e ibuprofene ogni tre ore. È sicuro combinare questi farmaci a breve termine.

Condividi:
Lasciare Un Commento